Sottofondi

trivenetapose_2018_sito_icone_11Il sottofondo deve essere fornito per dare supporto uniforme al massetto e alla pavimentazione finale incollata.

Il sottofondo in alcuni casi può coincidere con il CLS grezzo specialmente in esterni o in locali dove lo spessore a disposizione per il massetto di supporto è prossimo al minimo realizzabile o addirittura inferiore (massetti aderenti).
Nella maggioranza dei casi, specialmente negli interni, il sottofondo del massetto di supporto coincide con un massetto intermedio di alleggerimento e di riempimento.
La necessità di isolare termicamente ed acusticamente il solaio, il riscaldamento a pavimento delle abitazioni l’esigenza sempre maggiore di impianti elettrici, richiedono grandi spazi che la progettazione deve predisporre per contenerli tutti.
Il sottofondo alleggerito consente di coprire e proteggere tutte le tubazioni e/o gli impianti a pavimento ed ottenere così un piano per la posa del successivo isolante termico e/o acustico o la posa diretta del massetto di supporto.
Caratteristiche principali per la scelta dei materiali sono:

  • leggerezza per non gravare in modo eccessivo il carico statico del solaio;
  • resistenza meccanica per proteggere gli impianti durante la realizzazione degli intonaci senza eccessivi deterioramenti che possano compromettere la planarità richiesta per una corretta posa dei pannelli isolanti;
  • lavorabilità per ridurre i tempi e i costi di esecuzione;
  • conducibilità termica per isolare termicamente il solaio e ridurre le fughe di calore tra i singoli solai come richiesto dalla Norma UNI 1091 o dalla Norma UNI EN 1264 nel caso sia predisposto un riscaldamento a pavimento.

Scopri i sottofondi alleggeriti di Triveneta Pose!

VISITA TUTTI I SITI